\\ Home Page : Articolo : Stampa

Solo

Di Sandro (del 24/10/2004 @ 10:43:25, in Poesia, linkato 1674 volte)



La solitudine,
ad un tavolo vuoto,
pieno della sola tua presenza,
ti porta mille pensieri.

Il bimbo vicino che gioca,
che aspetta,
ti distrae, ma ritorni a pensare.
Ha gli occhi da orientale ...
i pensieri si incanalano verso altri lidi.

Io qui solo,
mi sento annoiato, isolato.
Le mie verdure, il mio roastbeef tarda...

........................................................
quanto tarderanno
il pane, il latte,
per gli altri bambini
con occhi a mandorla,
che non aspettano in un ristorante,
con cristalli molati e mobili deco'? ...

quanto aspetteranno quelle mamme
dal seno vuoto, pendulo,
che non sono sedute
su comode poltrone di paglia,
sotto luci suffuse,
attorniate da camerieri deferenti?

Io  scrivo queste mie parole,
salvaguardia alla noia,...

cosa scriveranno sulla sabbia
nell'attesa,
quelle donne incanutite e scarne?

come potranno sfogare
il loro rancore contro il mondo?

come potranno salvaguardare
i loro cervelli
dall'angoscia dell'attesa,
dall'apatia verso
quello che inutilmente attendono?


© Copyright 2004-2011 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source PRIVACY POLICY