\\ Home Page : Articolo : Stampa

Giardino d'inverno

Di Sandro (del 12/11/2004 @ 14:44:44, in Poesia, linkato 1602 volte)



Tra i rami secchi,
le foglie pendule,
vedo il cielo grigio.
Sempreverdi bassi
si intersecano
in questo universo
addormentato
quasi morto.

Le vostre anime,
come giardini d'inverno.
Rami secchi,
foglie pendule
non fanno che
adombrare cieli grigi,
i sempreverdi, neppur bassi,
compaiono nel vostro universo
addormentato.

Primavera verrà e
il giardino velerà allora
un cielo bluastro...celeste,                                                           grafica di angela bonora
i rami lasceranno cadere
le ultime foglie,
i primi bocci di vita
sveglieranno
i vecchi alberi stanchi.

Quale Primavera
dovrà sorgere,
nei secoli a venire,
perchè anche
il vostro giardino
si possa svegliare,
perchè il grigiore
delle vostre anime
si tramuti,
perchè nuovi bocci
facciano rivivere
le vostre anime grette

... ormai morte?


© Copyright 2004-2011 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source PRIVACY POLICY