\\ Home Page : Articolo : Stampa

INVERSIONE ALTERNATA INFINITA

Di Marco Salidu (del 15/05/2009 @ 09:13:37, in Monologhi?, linkato 1797 volte)


-Vi uccido maledetti folletti-
Oh cacchio, cosa sto dicendo?
Cosa esce dalla mia bocca, dalla mia mente?
Senza rabbia poi, bensì scherzosamente.

Stà di fatto che trovai la tessera sanitaria smarrita da tempo e il "mio" gatto, anche se fa amicizia con i cani, mi morde nonostante le mie moine.

-La rabbia. Gli animali sentono oltre le apparenze-
Ma io sentivo dal cuore questo "AMMORE."
-Il cuore è un organo, come il cervello, l'intestino, i polmoni-
Vogliamo parlare di te, del tuo microcosmo in relazione al macrocosmo?
-Chi siete?-
Si sono invertiti i ruoli, voi, noi, tu, io, chi se ne frega..
-INVERTO nuovamente, per sempre per dar luce alla parte che unisce- 
E' sempre dialogo, mai monologo, ci,vi,mi, raggiungeranno sempre.
-Siamo legati da un filo invisibile- 
E' visibile. Si vede, la bellezza oggettiva è relativa, soggetta alle mode del momento, la bellezza soggettiva è rispettabile, traspare nella sua peculiare esibizione che aborre i freni inibitori.
-Ah, se uno non vede la bellezza diversa di colui che si sente a proprio agio, è un vero cieco. Poveraccio!-
Maledetti esseri che stanno male e condividono il loro malessere.
-Perchè tu, cosa stai facendo?-
Esula dal mio, è una questione più ampia, se io non faccio il mio dovere, lo deve fare qualcun altro.
-Lo compro il mio dovere!-
Non ha prezzo e non lo capiscono coloro che comprano, comprano e comprano. Non si risolve mai dal punto di vista economico. Il prezzo è sempre iniquo. Ognuno ha sempre il proprio di dovere.
-NOOO! E' una vita che mi spacco il culo, lotto, sudo, fatico; ora voglio essere ricompensato! Mi spetta!-
Implicito non è espicito. il vero traspare, ma?
-Il dovere spetta sempre ed è l'unica cosa che ci rende individui, possessori di qualcosa-
 Si però quegli stolti che non si fanno i fatti loro, castrano gli altri per un senso di responsabilità che sopraggiunge per i loro errori ed il loro egoismo?
-Ad ognuno il proprio dovere, FERMO E RETTO, ad ognuo il suo...-


© Copyright 2004-2011 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source PRIVACY POLICY