\\ Home Page : Articolo : Stampa

Ladro di vento

Di Angela Bonora (del 13/02/2005 @ 10:38:23, in Narrativa, linkato 1646 volte)



Il vento mi spinge, mi rincorre, mi scompiglia i capelli.
Lo sento che gioca con la mia gonna.

Sono sola sul pianoro, vedo lontano i monti coperti dalle prime nevi.
Una figura scura da lontano avvanza.

Il vento sibila, canta, danza. Mi piace il vento.

La figura si fa più netta: è un vecchio claudicante, serio, pensoso.

Continuo a camminare nel vento.

Il vecchio ha una sporta vuota, pendula dalla mano artritica.
Il vecchio mi sorpassa, lo saluto, non risponde.

Continuo il mio cammino. Il vento è sparito.
Mi volto, guardo il vecchio, che quasi corre.

Ora…la borsa... La borsa è gonfia, la mano è tesa per sorreggerla.

……. Il vecchio mi ha rubato il vento….


© Copyright 2004-2011 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source PRIVACY POLICY